Nessun commento

Flipping immobiliare: come si diventa investitori del mattone

flipping immobiliare investire mattone

Il flipping immobiliare è una pratica che consiste nella possibilità di investire negli
immobili e più specificatamente nel comprare e rivendere un immobile, dopo aver
effettuato la sua restaurazione. Ecco tutto quello che dovete sapere per imparare ad
investire oggi in home flip.


Investire sul mattono: miglior investimento

Investire sul mattore è ancora oggi il miglior investimento e certamente il più sicuro. Il
flipping consiste in poche parole nel comprare un immobile completamente da rinnovare,
operare dei lavori di ristrutturazione e rimettere l’immobile sul mercato ad un prezzo
competitivo. Investire nel mattone con l’ausilio del flipping immobiliare è una pratica
tipicamente americana che si è notevolmente diffusa negli anni in Europa ed anche nel
nostro Paese. Ovviamente investire nell’immobiliare comporta sempre dei rischi e sarà
dunque opportuno prestare particolare attenzione ed affidarsi a professionisti che hanno
consolidato notevole esperienza in questo settore.

Le tipologie di immobili adatte al flipping

Una domanda che ogni investitore immobiliare dovrebbe porsi è dove investire i propri
soldi. Acquistare male significa innanzitutto comprare ad un prezzo troppo elevato, per
poter beneficiare di un margine significativo, una volta venduto l’immobile rinnovato. Per il
flipping sarà inoltre importante orientarsi su una particolare tipologia di immobili, e nello
specifico: immobili situati nel contesto dei centri storici delle più importanti città italiane;
immobili di nuova o recente costruzione così da poter acquistare a prezzi relativamente
bassi e con la possibilità di rivendere sostenendo una spesa non troppo gravosa; immobili
posizionati in zone ben servite, dove vi è la presenza di connessioni ai trasporti, scuole,
infrastrutture ed altre tipologie di servizi; immobili in costruzione in città o in zone ben
collegate al centro urbano.

Fattore costi di ristrutturazione

Le operazioni di flipping immobiliare dovranno essere effettuate prestando particolare
attenzione ai costi di ristrutturazione degli stabili. Talvolta può capitare di aver individuato
un immobile che vi sembra particolarmente interessante e a buon mercato, e poi scoprire
che all’intero vi sono notevoli problemi che riguardano l’impianto elettrico, gli infissi, o
ancora la pavimentazione ed i solai. Queste situazioni rappresentano delle vere e proprie
trappole per i professionisti che ambiscono ad operazioni immobiliari di flipping.

Commenti (0)