Nessun commento

Il contratto preliminare a effetti anticipati: come funziona

contratto preliminare casa moncalieri

Cos’è un contratto preliminare ad effetti anticipati? Come funziona questo tipo di contratto è perché potrebbe essere opportuno fare ricorso a questa particolare tipologia contrattuale.

Cerchiamo di rispondere a tutti questi quesiti.

Caratteristiche contratto preliminare di vendita con effetti anticipati

Il contratto di vendita preliminare con effetti anticipati è una particolare forma contrattuale
nella quale le parti, fin dal momento della stipula del contratto preliminare di
compravendita, decidono di anticipare gli effetti dell’atto, tipicamente propri di un
contratto definitivo. Prima di comprendere meglio cosa siano questi effetti anticipati,
cerchiamo di chiarire il concetto di contratto preliminare di compravendita immobiliare.

Il contratto preliminare di compravendita immobiliare

Il Contratto preliminare di compravendita immobiliare, anche definito compromesso
di compravendita determina l’obbligo di stipulare entro una data prestabilita in contratto
definitivo di compravendita immobiliare. Nonostante la stipula del compromesso per la
vendita di una casa, l’effetto traslativo del diritto di proprietà avverrà con la stipula del
contratto di compravendita vero e proprio, avanti la figura professionale del Notaio.

Perchè stipulare un preliminare di compravendita immobiliare ad effetti anticipati

Perchè dunque stipulare un preliminare di compravendita immobiliare con effetti
anticipati? Questa tipologia contrattuale che potremmo definire anomala, sta tuttavia negli
ultimi anni diffondendosi sempre più nel nostro Paese, nell’ambito delle compravendite
immobiliari. La grande diffusione del preliminare con effetti immediati è giustificata dalla
necessità di soddisfare alcune esigenze di carattere pratico: una di tali esigenze potrà
essere ad esempio rappresentata nel caso il futuro acquirente si trovi nell’impossibilità di
dimorare in un immobile dal momento che ha già venduto il proprio e necessiterà dunque
l’immediata dimora presso l’immobile acquistando. Altra fattispecie potrà essere
rappresentata dalla condizione nella quale il futuro acquirente abbia necessità di eseguire
e seguire direttamente dei lavori di ristrutturazione dell’immobile.

Consegna dell’immobile nel preliminare di vendita con effetti anticipati

Il vantaggio della stipula di un preliminare di vendita con effetti anticipati è ovviamente
rappresentato dal godimento immediato successivo allo stipula dell’atto, del bene oggetto
della compravendita. In sostanza l’acquirente avrà immediatamente disponibilità materiale
dell’immobile che si appresta ad acquistare e che acquisterà definitivamente con il
contratto di compravendita avanti il Notaio.

Commenti (0)